Skip to content

Torre in Festa Comunicato Stampa n.1

28/07/2009

Torre del Greco: Nasce la Onlus “Torre in Festa”. Giochi, spettacoli, eventi e tanto divertimento uniti per rilanciare le attività socio-culturali della città corallina ed aiutare la ricerca sulla neurofibromatosi.

Torre del Greco riscopre le antiche tradizioni folcloristiche. Un tuffo nelle passato tra giochi e degustazioni tipiche della città.

Impegnarsi per il sociale facendo riemergere le antiche tradizioni folcloristiche popolari, sono questi gli obiettivi preposti nel progetto varato dalla neonata Associazione Culturale “Torre in Festa”, per una kermesse che vedrà il centro storico cittadino palcoscenico di divertimento, giochi, musica e tanta solidarietà. L’undici, il dodici e il tredici settembre, nel centro storico della città del corallo, prenderà così vita la prima kermesse che abbina spettacolo e tradizione alla ricerca contro i tumori dell’associazione nazionale per la lotta alla neurofibromatosi. Nata dall’omonima Associazione Culturale, Torre in Festa, propone, oltre ad una tre giorni di giochi di strada, degustazioni di prodotti tipici della nostra città, dalla Pizza Napoletana agli antichi odori e sapori della Frittura di Pesce. Stando al progetto, il programma prevede tre antichi giochi di strada, in chiave futuristica, in scena da piazza Santa Croce a via Beato Vincenzo Romano. Nella prima giornata protagonista sarà la “corsa con il sacco”: una staffetta resa difficile dall’uso di sacchi di yuta lungo le strade di via Beato Vincenzo Romano, piazza Santa Croce, via Diego Colamarino, via Roma e via Salvator Noto. Il dodici settembre largo alla sfida del “palo di sapone”: una difficile ma divertente arrampicata su un traliccio colmo di unguento, istallato nella centralissima piazza Santa Croce. Infine, chiuderà il sipario della kermesse, la “rottura della Pignata”. Oltre ai giochi di strada che apriranno l’evento per il divertimento dei più piccoli, ricco si preannuncia il programma stilato dal collegio direttivo della neonata Associazione. Per allietare le sere del week and di metà settembre ci sarà la “festa della pizza torrese”, con degustazioni offerte dalle pizzerie della nostra città, la “festa del pesce fritto”, e la “festa dei piccoli”, con animazione in strada. Spazio anche agli appassionati dei motori, grazie al raduno che sarà organizzato dal Vespa Club; gli amanti dell’arte potranno invece godersi le esposizioni di “Arte in vetrina”. Un vera galleria d’arte “a cielo aperto” ammirabile dalle vetrine dei commercianti di Via S. Noto. Spazio anche all’immancabile musica: da quella italiana ai classici napoletani, passando per il folclore della tammurriata. Un plauso va fatto, senza ombra di dubbio, anche alle due Associazioni che si sono unite per affiancare il progetto: il Comitato di Quartiere “Il Progresso”, preseduto da Vincenzo Porzio e l’Associazione Nazionale Neurofibromatosi preseduta da Michele Palomba. Uniti dunque per Torre del Greco; uniti per rilanciare ancora una volte le sorti della città corallina, terra e madre di antiche tradizioni folcloristiche; uniti per ridare e far riscoprire alla popolazione torrese l’antico centro storico; uniti per regalare un sorriso ed una speranza ai ragazzi di strada aiutando la ricerca sul cancro.

Michele Tuoro del Giornale “Il Torrese”
Responsabile stampa dell’evento
http://www.torreinfesta.it

3 commenti leave one →
  1. 01/08/2009 01:11

    visto che questa amministrazione comunale non è in grado di soddisfare anche i nostri momenti di svago sopratutto x i bambini e x la socializazzione e che ci hà tolto l unica festa storica dei quattro altari finalmente ci sono queste associazioni che otre a soddisfare i fabbisogni della popolazione unisce tutti in una grande solidarietà perchè noi umile gente siamo persone molto solidali solo che avremmo bisogno di essere spronati e indirizzati insomma avremmo bisogno di un punto di riferimento che troviamo solo in queste associazioni.Enzo contiamo su di voi e sono sicuro che sarà una bellissima festa e che raggiungerete il massimo livello x quanto riguarda il vostro obiettivo.In bocca al lupo.

  2. Gennaro Di Cristo permalink
    04/09/2009 19:38

    Curerei maggiormente la lingua dei vari articoli: quando la forma è anche sostanza.

    • torreinfesta permalink*
      05/09/2009 14:22

      Non essendo professionisti, ma solo persone che mettono a disposizione e “gratuitamente” il loro tempo, chiediamo scusa se comunicati e articoli possono sembrare non curati nella forma e nella sostanza.
      Il nostro obiettivo finale è “solo”quello di raccogliere contributi per la lotta alle neurofibromatosi e dare alla nostra città una finesettimana diverso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: